MSC darà vita alla propria Fondazione a tutela del mare

Dopo molti anni di lavoro a sostegno di diverse iniziative benefiche, sia in modo diretto sia grazie al contributo dei crocieristi, MSC ha deciso di dare vita ad una propria Fondazione a favore della protezione del mare.

In questo ambito la Compagnia ha lanciato un sondaggio via mail tra gli iscritti alla propria newsletter in cui chiede un parere su quali temi dovrebbero essere maggiormente trattati dalla Fondazione, le cause da sostenere e le modalità con le quali i passeggeri potranno dare il contributo e partecipare alle loro iniziative come escursioni a terra ed attività a bordo correlate a questioni ambientali circa il mare, la fauna e la flora marina, esperienze e crociere “verdi”, ecologicamente responsabili.

Dal 2009, attraverso l’iniziativa “Get on board for Children”, MSC ed UNICEF hanno raccolto 8 milioni di euro da destinare alla produzione e al trasporto del Plumpy’Nut®, un alimento Ready-to-Use approvato dall’Organizzazione mondiale della sanità per contrastare in sole sei settimane una grave malnutrizione senza necessità di ricovero. UNICEF organizza un programma completo di sostegno alle famiglie, il monitoraggio dei progressi di ogni bambino e fornisce gli alimenti e le consulenze per monitorare la salute dei più piccoli in Etiopia, Sud Sudan, Somalia e Malawi. MSC ha inoltre supportato progetti educativi in Brasile e la lotta alla malaria nei paesi africani.

Dal 2015 l’associazione Marevivo ed MSC lavorano in sinergia per trasmettere ai giovani la passione per il mare e diffondere la cultura della sostenibilità fuori e dentro le aule scolastiche grazie al progetto scolastico di educazione ambientale “Delfini Guardiani degli arcipelaghi delle Eolie e delle Egadi”. Marevivo è salito anche a bordo delle navi della flotta tramite l’iniziativa #MyBlueWave grazie alla quale bambini e gli adolescenti sulle navi hanno potuto, attraverso giochi e attività didattiche ad hoc, diventare turisti e visitatori consapevoli e rispettosi del mare.

Dalla fine nel 2017, con l’ingresso in flotta di MSC Seaside, MSC collabora inoltre con la Andrea Bocelli Foundation (ABF), allo scopo di supportare, tramite le donazioni degli ospiti della nave, il prezioso lavoro svolto da ABF ad Haiti, uno dei paesi più poveri e sofferenti al mondo.

Infine la Compagnia non è rimasta indifferente di fronte ai terremoti del Centro Italia ed ha finanziato la ristrutturazione della Basilica di Santa Rita, fulcro della città di Cascia, in Umbria.