MSC ufficializza lo sbarco in Giappone

Focus sull’Estremo Oriente da parte di MSC all’edizione 2018 della BIT, Borsa Internazionale del Turismo, svoltasi a Milano.

La grande novità annunciata in conferenza stampa è lo sbarco in Giappone grazie all’arrivo di MSC Splendida, come vi abbiamo anticipato nei mesi scorsi. L’apertura del nuovo mercato si inserisce all’interno di una più ampia strategia che consiste in una forte espansione della Compagnia a Oriente. La nave di classe Fantasia si è recentemente sottoposta presso gli stabilimenti Fincantieri di Palermo ad importanti lavori di riallestimento volti a prepararla alla nuova clientela ed andrà a sostituire MSC Lirica che rientrerà nel Mediterraneo a breve.

MSC Crociere sbarca dunque in Giappone, paese dinamico e dalle grandi metropoli, templi shintoisti e ciliegi fioriti. Un viaggio fra colori, culture e folklore per un assaggio di misticismo orientale. Ma non solo Giappone, perché il ventaglio si amplia con destinazioni come India, Cina e Corea.

A partire dal prossimo maggio, MSC Splendida porterà gli ospiti alla scoperta di alcune delle destinazioni più suggestive dell’estremo oriente e del Sol Levante, iniziando con una crociera di tre giorni per ammirare la regione in uno dei momenti più affascinanti dell’anno: la fioritura dei ciliegi.

A luglio, agosto e anche a novembre MSC Splendida navigherà tra Giappone, Corea, Cina e Russia, offrendo un’esperienza magica di contrasti tra cultura e innovazione, tradizione e modernità. Oltre alle località più popolari come Yokohama (seconda città più popolosa del Giappone), impreziosita dal parco “Harbor View” che apre lo sguardo sul porto e sulla città, o Osaka (grande città portuale e polo commerciale dell’isola di Honshu), verranno esplorate destinazioni sconosciute al grande pubblico: particolare l’esperienza di Sasebo, nota per i meravigliosi panorami verso le oltre 200 isole Kujukushima. Ma anche Maizuru, punto di partenza per scoprire la splendida città di Kyoto.